images

Preparare il pane in casa è semplice: non servono né particolari attrezzature né doti da grande cuoco. Le ricette sono elementari, la cottura non prevede particolari accorgimenti, e l’impasto è semplice. Risultato: da un chilo e mezzo di farina si possono ricavare tre filoni di pane francese.

PUO’ INTERESSARTI: Pane avanzato? Diventa una gustosa torta di mele

Per saperne di più visitate i siti Idee Ricette e Cibo 360.it, dove troverete tutte le varianti dellericette, le proprietà nutrizionali, i consigli per realizzare delle forme di pane fragranti con le vostre mani.

QUALI SONO I VANTAGGI DEL PANE FATTO IN CASA - I vantaggi del pane fatto in casa sono immediati: costa meno, dura di più. E quindi è anche più difficile sprecarloEcco una ricetta che noi della redazione abbiamo personalmente testato.

LEGGI ANCHE: Ti avanza il pane? Puoi farne una raffinata torta

LA RICETTA DEL PANE FATTO IN CASA

Ingredienti (per 6 porzioni)

  • 500 gr di farina
  • 300/350 gr di acqua (variabile a seconda del tipo di farina)
  • 15 gr di lievito di birra
  • 10 gr di sale

Arriverete a spendere circa 3 euro.

Preparazione:

Per prima cosa prendete un recipiente e versatevi dentro dell’acqua tiepida dove far sciogliere il lievito. Mettete in un recipiente capiente la farina e l’acqua col lievito.

Cominciate a lavorare l’impasto aiutandovi con un cucchiaio di legno fino a che non otterrete un composto omogeneo. Aggiungete un cucchiaino raso di sale e continuate a mescolare.

Ora che l’impasto si sarà fatto più denso prendetelo e poggiatelo su un piano di lavoro per impastarlo a mano. Impastate per 15 minuti circa fino a che l’impasto non diverrà elastico, morbido e soprattutto omogeneo, evitate i grumi. Aggiungete farina di tanto in tanto durante la lavorazione. Dosate l’acqua a seconda della farina che utilizzate, dai 300 ai 350 ml.

Ora che il vostro composto è omogeneo, morbido ma non appiccicoso, mettetelo in un recipiente e copritelo con un panno umido, poi lasciate a lievitare.

La lievitazione ottimale si ha ad una temperatura di circa 25 gradi, quindi posizionate il recipiente possibilmente vicino ad una fonte di calore, tipo il termosifone.

Lasciate lievitare per 3 ore, poi date una forma al vostro pane. Infornate a 200° per circa 30 minuti, controllate e decidete il tempo di cottura a seconda del colore del pane.

Tags:
0